Allergia


L'allergia è una reazione esagerata del nostro organismo a uno stimolo che di per sé sarebbe innocuo. Dal punto di vista fisico è una ipersensibilizzazione del sistema imunitario a uno o più specifici antigeni, ovvero la prima volta che l'organismo viene in contatto con una determinata sostanza la riconosce erroneamente come molto pericolosa e, dai contatti successivi, mette in moto una risposta volta a eliminare il più rapidamente possibile tale sostanza (per questo, ad esempio, si starnutisce, si lacrima o, nel caso delle allergie alimentari, si rigetta o si hanno scariche di diarrea).

Dal punto di vista emozionale vi è un rifiuto del mondo in cui viviamo, mentre a livello energetico quello che succede è che le nostre difese immunitarie, essendo poco stimolate dai batteri poichè viviamo in un mondo sempre più pulito, disinfettato e in cui abusiamo di antibiotici, permangono comunque in uno stato di "allerta costante", si modificano e alla fine si rivolgono contro gli antigeni presenti intorno a noi (polveri, pollini ecc..).

Il segreto per trattare questo tipo di patologie è la MODULAZIONE del sistema immunitario. Con l'agopuntura è possibile ottenere un duplice effetto:

a) Effetto sintomatico sulla crisi, agendo su punti specifici con un grosso effetto sedativo, broncodilatatore e decongestionante.

b) Effetto a lungo termine con una terapia riequilibrante di fondo, in cui vengono programmate ogni anno 3-5 sedute da fare prima del periodo sintomatico, e che, di anno in anno, porta alla attenuazione o alla scomparsa totale dei sintomi.

Tutto questo senza l'utilizzo di farmaci o, nel caso di terapie di vecchia data, riducendo gradualmente la terapia farmacologica.